Leggi anche

I posti più instagrammabili di Lisbona: gli imperdibili

Siete a caccia dello scatto migliore della vostra vacanza? Un ricordo indelebile del vostro soggiorno da postare sui social? Se vi trovate in Portogallo, questa mini guida ai posti più instagrammabili di Lisbona può davvero fare al caso vostro.

Lisbona ha moltissimi luoghi che si prestano ad uno scatto perfetto da postare sui vostri social, ma la maggior parte sono fuori dalle tipiche rotte turistiche. Ecco perchè ho deciso di illustrarteli, con annessi indirizzi per facilitare il vostro tour nella Lisbona instagrammabile.

Pronto? Cominciamo!

I posti più instagrammabili di Lisbona: la guida definitiva

Forse chiamarla guida definitiva è un po’ troppo. Ho vissuto a Lisbona sei mesi e sono tornata di recente a febbraio 2020, poco prima che l’emergenza Covid-19 ci rinchiudesse a casa. Ogni volta che si torna in qualche luogo, si ripercorrono vie e strade diverse. E’ normale che ogni volta si scopra un dettaglio, un particolare che prima ci era sfuggito. E così è stato anche per me.

I posti più instagrammabili di Lisbona si trovano principalmente nel centro della città vecchia, ma anche le periferie possono riservare colorate sorprese. Andiamo con ordine.

Il Miradouro de Santa Luzia

Il Miradouro de Santa Luzia è uno dei forse meno famosi, ma di certo uno dei miradouro più caratteristici della città. Si trova in Alfama, al centro della città vecchia di Lisbona.

I suoi colori e il panorama di cui potrete godere lo rendono unico. Da parte mia, ammetto di essermi innamorata di lui un po’ tardi. Di certo, racchiude l’essenza della tradizione portoghese. Qui troverete un concentrato di quanto più instagrammabile per i vostri post possiate mai trovare. In ordine sparso: una vista pazzesca sull’Alfama e le sue pietre bianche, un muro di tipiche azulejos blu e bianche e fadisti che intoneranno canzoni alla chitarra. I vostri scatti risplenderanno di colore, per fare colpo al primo post!

Dove: Largo Santa Luzia, 1100-487 Lisboa, Portogallo
Quando: aperto 24/7

Calçada do Monte

E’ stata la mia nuova scoperta nel 2020. Non so se prima non esistesse, io da qui non ci ero proprio mai passata. Si tratta della strada che collega due miradouros molto famosi: quello di Nossa Senhora do Monte a quello di Graça. Tutto questo tratto pedonale è stato trasformato in un’incredibile galleria di street art all’aria aperta. Murales coloratissimi con volti di donne e uomini vi faranno dimenticare di star percorrendo una via tipica del centro città: ripidissima e alquanto faticosa.

Per percorrerla tutta ci è voluta un’oretta: ogni murales è entrato in una nostra foto! Non potevo non inserire questo luogo magico nei posti più instagrammabili di Lisbona.

Dove: Calçada do Monte, Lisboa, Portogallo
Quando: aperto 24/7

LX Factory

Rimaniamo in tema di murales, ma spostandoci in periferia. Le LX Factory sono una di quelle mete che non dovrebbero mancare nel vostro itinerario lisboeta. E’ senza dubbio uno dei miei luoghi preferiti in città: giovane e dinamico.

L’intero sito altro che non è che un complesso di fabbriche recuperate e trasformate in ristoranti, negozi di artigianato e librerie. Al suo interno si trovano luoghi dall’animo hipster e selvaggio, così come barber shop dall’aria vintage. Ogni angolo regala una smorfia di stupore e meraviglia.

Forse questo è il posto di Lisbona più instagrammabile di tutti: sembra essere stato costruito apposta. E in parte credo che sia proprio così. Agli artisti è stata data la possibilità di esprimersi su ogni muro, ogni ristorante è curato nei minimi dettagli. Non perdetevi la Livraria Ler Devagar.

Dove: R. Rodrigues de Faria 103, 1300-501 Lisboa, Portogallo
Quando: aperto 24/7 dalle 9.00 alle 02.00
Sito web: https://lxfactory.com/en/homepage-en/

Bica

Torniamo nel centro città. Anche se cerco sempre di non cascarci, Bica è il posto che di gran lunga può aiutarvi nella ricerca del vostro scatto instagrammabile a Lisbona. A Bica infatti c’è uno degli spot più famosi dell’intera città. In una via non troppo riparata passa infatti un elétrico giallo, che collega avanti e indietro il quartiere di Bica a Cais do Sodré.

Si tratta dell’Elevador da Bica, meta di pellegrinaggio di turisti da ogni dove. Qui potrete avere il vostro scatto con il vero simbolo della città, il famoso tram giallo di Lisbona. Un suggerimento: se raggiungete Rua de S. Paulo, da lì potrete scendere fino a Cais do Sodré a piedi. Camminerete parallelamente – e senza spendere per il biglietto – alla star indiscussa del quartiere.

Dove: Rua de S. Paulo 234, 1200-109 Lisboa, Portogallo
Quando: aperto 24/7. Il tram circola dalle 07.00 alle 21.00

A Rua Rosa

Trasferiamoci a Cais do Sodré, cuore della movida lisboeta. Nascosta tra le vie principali, ecco la protagonista delle tante nottate dei miei weekend a Lisbona: la Rua Rosa, o la Pink Street.

Di nome e di fatto, si tratta di una strada tutta rosa che non può mancare come sfondo ai vostri scatti più belli. La Rua Rosa una volta aveva una brutta fama. Trovandosi di fronte al porto, era punto di ritrovo di marinai..in cerca di amore. Oggi è il simbolo più significativo dell’opera di riqualificazione di questo quartiere portuale. Ai suoi lati, locali e ristoranti potranno allietare i vostri aperitivi e le vostre serate. Gli scatti si sprecano.

Dove: Rua Nova do Carvalho, 1200-109 Lisboa, Portogallo
Quando: aperto 24/7. NB: in nottata tarda, meglio se in gruppo e mai da soli!

Muro del Fado Vadio

Sempre nel centro città, non potete perdervi questo piccolo angolo incastonato tra i piccoli vicoli dell’Alfama. Per quanto famoso, il murales del Fado Vadio è una meta ancora poco battuta dai turisti. Di sicuro, questo è lo scatto più simbolico che potrete portarvi a casa da Lisbona.

Letteralmente in italiano Fado Vadio significa Fado Vagabondo. Il murales rappresenta i fadisti intenti a suonare in un’opera magistrale di streetart. Il fado è una musica tradizionale portoghese, che soprattutto nel quartiere Bairro Alto sentirete risuonare in ogni tascas, i ristoranti tradizionali portoghesi. A lato del murales, altri spot colorati dove scattare la vostra foto perfetta!

Dove: Escadinhas de Sao Cristovao , 1200-109 Lisboa, Portogallo
Quando: aperto 24/7

Parque Eduardo VII

Dal centro città, torniamo appena verso la parte più moderna. Parque Eduardo VII si trova giusto alle spalle di Marques de Pombal, al termine di Avenida da Libertade. Dedicato al Re Edoardo VII di Inghilterra dopo la sua visita a Lisbona, è un parco estremamente curato e con delle geometrie che meritano sicuramente i vostri scatti.

Salite fino alla sua sommità e puntate lo sguardo verso Avenida da Libertade. Vi sorprenderà un verde curatissimo e un panorama mozzafiato sulla città. Se il cielo è terso quanto basta, potrete ammirare anche l’oceano all’orizzonte. Essendo leggermente spostato dal centro città, ha la peculiarità di essere uno spot poco affollato.

Dove: Parque Eduardo VII, 1070-051 Lisboa, Portogallo
Quando: aperto 24/7

I posti più instagrammabili di Lisbona - Parque Eduardo VII
Parque Eduardo VII, Lisbona

Santuario de Cristo Rei

Armatevi di Uber e preparatevi a fare un salto a San Francisco, o forse a Rio de Janeiro. Attraversate infatti la città e il Ponte 25 do Abril, costruito sulla falsa riga del cugino californiano più famoso. Potrete arrivare al Santuario de Cristo Rei, dove una statua copia del più famoso brasiliano vi attende a braccia aperte. Proprio il Brasile ha donato la statua al Portogallo in segno di riconoscenza per la sua non belligeranza durante la seconda guerra mondiale.

Dal miradouro sotto il santuario, la vista di Lisbona da tutta un’altra prospettiva. Al di là del fiume, la vostra foto potrà avere delle inquadrature un po’ americane e un po’ brasiliane. Uno dei miei posti preferiti in assoluto per scattare.

Dove: 2800-058 Almada, Portogallo
Quando: aperto 24/7

Vista dal Santuario de Cristo Rei sul Ponte 25 de Abril
Vista dal Santuario de Cristo Rei
Follow:

11 Comments

  1. 5 Aprile 2020 / 23:24

    Lisbona era una delle mete che mi ero ripromessa di vedere in questo 2020. Ovviamente tutto slitta, però ho avuto il piacere di viaggiare con le tue foto, con i posti più belli ed instagrammabili della città. Tra l'altro adoro questo tipo di post.

  2. 10 Aprile 2020 / 10:57

    Che belle le tue foto; però senza togliere nulla al tuo talento, bisogna dire che a lisbona è proprio difficile fare delle foto brutte, ti ci devi proprio mettere d'impegno!

    • Fabiana
      Autore
      11 Aprile 2020 / 15:18

      Hai proprio ragione Teresa! Spero che sempre più persone la apprezzino come faccio io!

  3. 10 Aprile 2020 / 21:32

    Lisbona è una di quelle città che ultimamente mi ispira tantissimo e che spero di visitare quanto prima. Questa guida ai luoghi istagrammabili è davvero interessante.

    • Fabiana
      Autore
      11 Aprile 2020 / 15:15

      Io sono davvero di parte, me ne rendo conto! Ma in Europa secondo me non ha pari!

  4. 12 Aprile 2020 / 14:29

    Peccato non aver letto questo guida prima di andare a Lisbona! Parecchi dei luoghi che hai consigliato li abbiamo visti ma non tutti come per esempio ci siamo persi la Rua Rosa e il Santuario de Cristo Rei… Sarà l'occasione per tornare nella bellissima Lisbona!

  5. 14 Aprile 2020 / 09:40

    Lisbona è una capitale che non ho mai visitato, anche se monitoro i prezzi dei voli da un po' perché mi sembra particolarmente adatta ad un weekend lungo. Gli scorci per realizzare delle belle fotografie non mancano, imprescindibili il tram e il ponte!

  6. 14 Aprile 2020 / 19:27

    Questo articolo mi ha riportato in una città che ho amato tantissimo. Manco da ben 20 anni e quindi non conosco le zone dei murales. La prossima volta non me le perderò!

  7. 16 Aprile 2020 / 14:42

    Sono stata a Lisbona con i miei genitori 3 anni fa per accompagnarli (in realtà fare da guida e da autista). Quest'anno ci sarei dovuta tornare con mio marito che in quel viaggio aveva preferito rimanere a casa ("Vai pure con i tuoi che te li coccoli come vuoi, noi ci andremo insieme più avanti"). A gennaio avevo quasi acquistato il biglietto… Poi ci si è messo il COVID. Be', ora ho PROPRIO voglia di andare a Lisbona. Ho voglia di posti instagrammabili (molti di quelli che segnali li ho visitati di persona e sono strepitosi). Ho voglia di normalità.

  8. 21 Aprile 2020 / 19:51

    Sono stata a Lisbona ma non conoscevo tutti i posti di cui parli in questo articolo. Toccherà tornarci per vederli…

  9. Laura
    13 Maggio 2020 / 17:57

    Io pur vivendo in Austria da molto tempo ogni volta che sento parlare di Portogallo e portoghese mi emoziono, sono sicura che Lisbona sarebbe la città fatta per me con tutti i suoi colori stupendi e il mare e la cultura, per non parlare dei posticini di cui scrivi, spero di trovare presto un legame che mi porti a spostarmi almeno per lavoro qualche volta lì, più guardo Lisbona e più penso che sia tutta instagrammabile 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *